Gita in bicicletta fino a Bologna lungo la Via della Seta

Da 28.00

Data: Domenica 5 Novembre 

Da Ferrara a Bologna attraversando piccoli borghi, castelli, riserve naturali e il Navile; canale  fu costruito tra il 1100 e il 1200 e fu utilizzato come via di commercio tra le città di Bologna, Ferrara e Venezia. Iniziava dove fino al 1950 c’era il Porto di Bologna (oggi Via del Porto) e da lì si attraversava la pianura bolognese verso nord. Una serie di sostegni (“chiuse”) permettevano la navigazione fino al mare.

Distanza 55 km in bicicletta

  • Recensioni 0 recensioni
    0/5
  • Tipologia
    Tour di gruppo
  • Livello difficoltà Facile
    1/4
  • Durata 1 giorno

    Reset options
    *Data:

    Scegli la data del tour

    Bambini

    Quantità?

    Noleggio bici

    Quantità?

    Noleggio e-bike

    Quantità?

Prenota ora

Punti salienti ed informazioni sul tour


Un tour che prevede partenza ed arrivo nella stessa località.

 

Tour di gruppo: I nostri tour di gruppo sono pensati per voi che desiderate viaggiare in compagnia di persone con i vostri stessi gusti. Una nostra guida vi accompagnerà su itinerari studiati e testati per voi, vi farà scoprire gli angoli più nascosti e vi fermerete in luoghi dove potrete gustare i piatti tipici del territorio.
Un tour in completo relax senza preoccupazioni e senza dover trovare la via giusta… Dovrete pedalare senza pensieri e ammirare il paesaggio.

Informazioni utili:
Per il tour è fortemente consigliato l’utilizzo di una bicicletta adeguata; segnaliamo che non verranno percorse solo piste ciclabili ma anche strade a bassa percorrenza di auto. Comunicare in fase di prenotazione, se necessario, il noleggio biciclette.
In caso di maltempo le escursioni verranno rimandate a data da destinarsi.

Punti di maggior interesse:
Oasi La Rizza, Castello di Bentivoglio, Navile, i suoi sostegni e un percorso immerso nella natura.

  1. 1° giorno - Domenica 5 Novembre FERRARA - BOLOGNA (55 km in bicicletta)

    Ore 08.45 – Ritrovo a Ferrara ed eventuale ritiro biciclette presso Agenzia Viaggi LINK TOURS.

    Ore 09.00 – Partenza in bicicletta per Bologna percorrendo strade secondarie e poco trafficate e strade bianche. Si attraverserà l’Oasi dell’ex Risaia La Rizza dove risiedono airone cenerino, airone bianco maggiore, garzetta, germano reale, alzavola, marzaiola, canapiglia, mestolone, oca selvatica, folaga, combattente, pittima, beccaccino avocetta e cavaliere d’Italia.

    13.30 – Sosta per il pranzo in ristorante (facoltativo)

    Proseguimento quindi fino ad arrivare a Bentivoglio dove si potrà ammirare esteriormente il quattrocentesco castello. Bentivoglio è il nome della nobile famiglia bolognese che qui fece costruire il suo castello tra il 1475 e il 1481, una “Domus Jocunditatis” fatta adibire da Giovanni II Bentivoglio a dimora di svago e di caccia con i cani e i falconi, oltre che di pesca. Ai tempi il paese si chiamava Ponte Poledrano. Il castello, sotto la proprietà dei Bentivoglio, ospitò personaggi illustri: i duchi di Ferrara Ercole I e Alfonso I, Lucrezia Borgia, il pontefice Giulio II.

    Proseguimento per Bologna, dopo aver oltrepassato Funo si seguirà il corso del canale Navile. Il canale Navile, che è stato per alcuni secoli la via delle merci e in particolare della seta verso Ferrara per poi proseguire verso Mantova e Venezia, favorendo il grande sviluppo economico di Bologna. Anche Lucrezia Borgia giunse a Ferrara nel 1502 su una imbarcazione lungo questo canale. Il tour lungo il Navile ci permetterà di vedere alcuni “sostegni”, ovvero conche di navigazione che permettevano alle imbarcazioni di superare la forte pendenza del canale.

     

    Arrivo a Bologna. Rientro in treno a Ferrara (biglietto escluso) Per chi ha noleggiato la bicicletta la riconsegnerà nei pressi della stazione

    Chi ha fatto il tour con la propria bicicletta la porterà a bordo del treno per Ferrara (i treni che portano le biciclette sono solo i treni interregionali)










    Ho letto ed accetto le condizioni della Privacy.

    Valutazione complessiva
    0/5

    LASCIA IL TUO COMMENTO